fratemobile.net

Il blog di Padre Beppe Giunti, una piazzetta dove trovarsi a chiacchierare della vita

fratemobile.net header image 2

Monnezza, Napoli e….. fantasia

18 Gennaio 2008 · 10 Commenti

di fra Roberto Sdino

E’ da un bel po di giorni che pensavo ad un’articolo su ciò che accade nella mia terra… e da un bel po di giorni che volevo sparare a zero sui politici, sulla camorra…. ma non ho scritto,  non per paura, anzi…, non per timore, anzi…, ma leggevo qua e la  dichiarazioni, articoli, tutti dicevano le stesse cose, tutti dipingevano, Napoli, la mia città come la città in cui tutto è permesso, tutto è sudicio, tutto fa schifo, ma il nostro cuore dove sta, quel cuore che va sempre alla ricerca di un ruscatto, anche calcisticamente parlando, tanto la politica ci ha abbandonato dall’unità d’Italia ( sono polemico). E allora ecco, è comparsa questa mail tra la mia posta e ve la voglio proporre, è simpatica ironica, e soprattutto propone una cosa che l’intero popolo italiano dimentica o forse non l’ha mai avuto: l’autoironia….. leggete e meditate ( non prendetela troppo sul serio)

Sei di Napoli se hai esclamato almeno una volta nella vita ‘UAGLIù TUTT’APPOST?’
Sei diNapoli se in disco o in qualsiasi altra situazione in cui stai bene dici’STO PARIANN A PAZZ”
Sei di Napoli se sei stato male dopo un ‘panino completo’ di Gigginostrafogato alle 5 di mattina

Sei di Napoli se vedi la vita a colori quandotutto è nero

Sei di Napoli se dopo l’alba vista da mergellina ti fermi al ciottolo per un mega cornetto …
Sei di Napoli se dici che quelli del liceo classico sono ‘ chiattilli’
Sei di Napoli se dici lacchiesa con la doppia c…
Sei di Napoli se i friarielli ti piacciono di più con la sasiccia nella marenna

Sei di Napoli se litighi con tutti quando sei bloccato intangenziale

Sei di Napoli se chiami il tuo scooter ‘o mezz’
Sei di Napoli se trovi normale chi và in scooter minimo a trè

Sei di Napoli se parcheggi in 5^ fila e ti lamenti quando al ritorno trovi una multa

Sei diNapoli se prima di sapere di che argomento si tratta dici ‘ma io nun saccenient”
Sei di Napoli se quando non ti viene un termine in italiano e lo sbagli,poi ti giustifichi dicendo che volevi dirlo in dialetto

Sei di Napoli se riesci a fare battute anche in situazioni drammatiche

Sei Napoli seapprezzi la buona tavola

Sei di Napoli se la domenica mangi alle 15.00 efinisci il giorno dopo

Sei di Napoli se quando giochi a tombola al primonumero dici ambo!
Sei di Napoli sepensi ke nn ci sia niente di meglio che prendere il sole a mergellina sugli scogli con la birra fredda e il tarallo caldo

Sei di Napoli se almeno unavolta hai messo lo stereo a palla per cantare le canzoni di Nino D’angelo
(na bandier tutta azzurr che arrassumiglie o ciel’ e o mar e stà città)

Sei di Napoli se a volte chiami ‘lote’ gli amici che ti hanno fatto un torto

Sei di Napoli se spendi tutto in un giorno e dici : ‘diman’ Dio penz”
Sei di Napoli se sei costretto ad emigrare per trovare un lavoro decente

Seidi Napoli se allo stadio o sul divano di casa urli di gioia tutto sudatoquando Lavezzi segna un gooooooooooooooooaaaaal

Sei di Napoli se ci rimani male quando il resto d’Italia pensa che ci sia solo Monnezza…………e tu
sai che non è così!

io sono napoletano e ne sono orgoglioso e combatto ( anche da frate) per la mia città!!!!

Tags: Nessuna categoria

10 risposte ↓

  • 1 Margie // 19 Gen 2008 alle 04:35

    Bravo frate Roberto….sei incredibile!

  • 2 M.P. // 19 Gen 2008 alle 15:08

    Sei davvero matto però hai raggione …..Mi piace bella Fraaaaaa

  • 3 Paolo // 21 Gen 2008 alle 13:17

    Grande Roby hai ragione!

  • 4 Cris // 21 Gen 2008 alle 13:18

    Hai ragione roberto, ormai la situazione è invivibile… speriamo ke ci sia un cambio drastico al + presto!!!

  • 5 annamaria // 21 Gen 2008 alle 13:19

    hai ragione roberto!
    napoli è una grand e bella città e noi da buoni napoletani dovremmo solo imparare a difenderla.
    tt ormai ci conoscono solo x quello la monnezza…

  • 6 Giorgio // 21 Gen 2008 alle 17:35

    Come sempre hai ragione. Noi siamo fatti cosi, siamo spontanei e ogni volta che accade qualcosa di negativo sappiamo sempre come sdrammatizzare con battute (e tu sei fortissimo robè) e con facce sempre divertenti. Napoli è bella come è, con i suoi pregi e i suoi difetti ma è per questo che noi l’amiamo e a dirla tutta ci hanno scocciato tutti dicendo che Napoli è la città della monnezza. Basta nn ne possiamo più. E sempre Forza Napoli. (GrAnde RoBerToOO)

  • 7 A. M. (di Cagliari) // 21 Gen 2008 alle 21:05

    Napule è mille culure
    Napule è mille paure
    Napule è a voce de‘ criature
    che saglie chianu chianu
    e tu sai ca nun si sulo.

    Napule è nu sole amaro
    Napule è addore ‘e mare
    Napule è ‘na carta sporca
    e nisciuno se ne importa
    e ognuno aspetta a‘ ciorta.

    Napule è ‘na cammenata
    inte viche miezo all‘ato
    Napule è tutto ‘nu suonno
    e ‘a sape tutt o‘ munno
    ma nun sanno a verità.

    Napule è mille culure
    Napule è mille paure
    Napule è a voce de‘ criature
    che saglie chianu chianu
    E TU SAI CA NUN SI SULO…

    Dalla Sardegna solidale (ma quanti conflitti e sensazioni/emozioni contrastanti!!), un caro saluto a Napoli e dintorni.

  • 8 marghe // 30 Gen 2008 alle 14:36

    Che bella cosa è na jurnata ‘e sole,
    n’aria serena doppo na tempesta!…

    Ma n’atu sole
    cchiu’ bello, oi ne’,
    ‘o sole mio
    sta nfronte a te!

    Da quando sono partita per venire in piemonte ho riscoperto la bellezza della mia terra di origine che nessun tipo di “immondizia” potrà farmi mai dimentare!!!Sono con te fraskizzo e anch’io orgogliosa di essere napoletana e combatto ( anche da suora) per la nostra città perchè sono sicura che tornerà n’aria serena doppo na tempesta.
    Sr Marghe

  • 9 francesco // 9 Feb 2008 alle 14:45

    pace e ben fra roberto coraggio e fuori gli attributi napoli deve risorgere perche’ so che ci abitano tante persone laboriose e di buona volonta’ eliminate il malaffare, e sfruttate al meglio le risorse della natura e tutto cio’ che la circonda. coraggio rialzarsi e’ possibile. saluti da francesco genova bolzaneto. ps cmq domani scordatevi di prender tre punti in quel di marassi saluti a lei e a tutti i napoletani.

  • 10 Medy // 5 Giu 2008 alle 13:31

    vergognatevi per fare poco o nulla per Napoli,
    vergognatevi per aver da sempre eletto persone indegne, vergognatevi davanti ai vostri figli, vergognatevi per come trattate la vostra terra, vergognatevi se siete abbastanza umili per farlo!
    dalla Svizzera con tanta compassione!
    viva un’Italia pulita!!!
    Medy

Lascia un commento