fratemobile.net

Il blog di Padre Beppe Giunti, una piazzetta dove trovarsi a chiacchierare della vita

fratemobile.net header image 2

GRAZIE ROBERTO

25 Marzo 2009 · 3 Commenti

Non è uno dei protagonisti del GF9, nemmeno un coatto dell’Isola, non è sospirante aspirante di Amici e nemmeno un lucido plastificato di XFactor. E’ Roberto Saviano che stasera mi ha restituito la soddisfazione di guardare la TELEVISIONE, avete letto bene, LA TELEVISIONE. In realtà mi ha catturato Fazio e ho voluto guardare un po’ cosa si era inventato di tanto speciale, avevo passato il giorno a sistemare bilanci, ad ascoltare catechisti, a spedire mail e confessare, e non ero stato raggiunto da alcun lancio giornalistico, non sapevo cosa aveva in serbo Raitre in prima serata. Splendido, giornalista, meridionale orgoglioso di esserlo, scrittore, fifone, non moralista. Perché non lo chiamano a tenere una prolusione alla CEI? Oltre ai temi trattati avrebbe da insegnare parecchio sulla comunicazione.

Ha parlato di don Peppe Diana e non è vero che non ne aveva parlato nessuno, questo blog sì. il 16 marzo, grazie a Sara Dellabella. Ne aveva scritto qui.

Che esame di coscienza, ragazzi! Che sberla! Che gioia, al di là di ogni possibile critica intellettualoide, ascoltare una generazione che vive. Grazie Roberto.

Qui possiamo ri-vedere lo speciale.

fra Beppe

Tags: AFFARI NOSTRI · GOSPELMEDIA · LETTURE CHE CI CONSIGLIAMO · PIAZZETTA DELLE CHIACCHIERE · TI RICORDI ROCHEMOLLES?

3 risposte ↓

  • 1 mariapaola // 26 Mar 2009 alle 16:32

    Una serata veramente eccezionale, non mi sembrava neppure la televisione italiana!
    Bravissimo Fazio e bellissimo l’esempio di poter interagire con persone veramente impegnate, che fannodella loro vita una missione in modo serio e fino in fondo.
    Purtroppo non sò quanto la gente, ormai in stato comatoso data l’informazione generale, sia riuscita ad apprezzare questa meraviglia, ma spero che i giovani possano aver apprezzato tutto questo

  • 2 pina // 26 Mar 2009 alle 21:33

    Leggo paura e solitudine negli occhi di Saviano ma anche tanto coraggio. Che Dio lo protegga.

  • 3 tiziana // 27 Mar 2009 alle 15:03

    dopo aver allattato il cucciolo piccolo e fatto addormentare la cucciola più grande pensavo di trascorrere un pò di tempo immersa nella lettura,poi mi sono ricordata d’aver visto la presentazione dello speciale “che tempo che fa”,ho acceso la tele e….ho riscoperto il piacere di guardare la tv!!!! il piacere di riflettere,di ascoltare,di discutere con chi mi stava accanto,di arrabbiarmi ma soprattutto il piacere di non sentirmi sola !!!! grazie a chi ha avuto il coraggio di proporre in prima serata qualcosa che non fosse solo volgarità e vuoto assoluto

Lascia un commento