fratemobile.net

Il blog di Padre Beppe Giunti, una piazzetta dove trovarsi a chiacchierare della vita

fratemobile.net header image 2

SAN PAOLO PERICOLOSO RIVOLUZIONARIO

12 Febbraio 2020 · Nessun Commento

Questa mattina, nell’Ufficio delle Letture, il primo brano è di san Paolo. Dalla sua lettera ai cristiani della Galazia. In un mondo multietico, multireligioso, dove però la vita era suddivisa in classi e sessi e gruppi, lui afferma con decisione: “Non c’è più giudeo né greco; non c’è più schiavo né libero; non c’è più uomo né donna, poiché tutti voi siete uno in Cristo Gesù. ” Questo universalismo totale, senza eccezioni è uno dei motori che ha lanciato la fede cristiana nell’Impero Romano e poi ben oltre. L’altro è l’annuncio della Risurrezione di Cristo e nostra. Le Chiese e i singoli credenti hanno oggi bisogno di riannunciare e rivivere questa Parola. Per sciogliere il veleno tossico delle ideologie identitarie, separatiste, paurose. Siamo una sola umanità, siamo una sola comunità. Paolo afferma una visione rivoluzionaria: non c’è più, non c’è più, non c’è più.

Tags: AFFARI NOSTRI · LETTURE CHE CI CONSIGLIAMO · PIAZZETTA DELLE CHIACCHIERE

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento