fratemobile.net

Il blog di Padre Beppe Giunti, una piazzetta dove trovarsi a chiacchierare della vita

fratemobile.net header image 2

OMELIA DELLA XXXII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO 2016. UN PO’ DIVERSA DAL SOLITO

5 Novembre 2016 · Nessun Commento

DAL vANGELO SECONDO lUCA, CAPITOLO 20, 27. 34-38


In quel tempo, disse Gesù ad alcuni sadducèi, i quali dicono che non c’è risurrezione:
«I figli di questo mondo prendono moglie e prendono marito; ma quelli che sono giudicati degni della vita futura e della risurrezione dai morti, non prendono né moglie né marito: infatti non possono più morire, perché sono uguali agli angeli e, poiché sono figli della risurrezione, sono figli di Dio.
Che poi i morti risorgano, lo ha indicato anche Mosè a proposito del roveto, quando dice: “Il Signore è il Dio di Abramo, Dio di Isacco e Dio di Giacobbe”. Dio non è dei morti, ma dei viventi; perché tutti vivono per lui».

omelia-xxxii-domenica-tempo-ordinario-2016

 
icon for podpress  Standard Podcast: Play Now | Play in Popup | Download

Tags: GOSPELMEDIA

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento