fratemobile.net

Il blog di Padre Beppe Giunti, una piazzetta dove trovarsi a chiacchierare della vita

fratemobile.net header image 2

SALMO 52

28 Novembre 2007 · 1 Commento

Nell’Ufficio delle Letture di stamattina una frase del salmo 52 (o 51) mi ha colpito, e mi fa piacere regalarla a tutti: “[10]Io invece come olivo verdeggiante nella casa di Dio. Mi abbandono alla fedeltà di Dio ora e per sempre. [11]Voglio renderti grazie in eterno per quanto hai operato; spero nel tuo nome, perché è buono, davanti ai tuoi fedeli. ”
Vorrei, o Signore, che la mia piccola vita fosse una testimonianza davanti ai tuoi fedeli che proclama quanto sia “conveniente” abbandonarsi alla tua fedeltà, sperare nel tuo nome, scommettere su di Te. Così saremo ulivi verdeggianti, che regalano bellezza e bontà ai passanti, che vivono a lungo, che chiedono poca acqua, poche potature. Ti ringrazio per le tue opere. fra Beppe

Tags: LETTURE CHE CI CONSIGLIAMO

1 risposta ↓

  • 1 il buon samaritano // 28 Nov 2007 alle 13:13

    Mi ci rispecchio profondamente.
    Pace Bene a Tutti

Lascia un commento