fratemobile.net

Il blog di Padre Beppe Giunti, una piazzetta dove trovarsi a chiacchierare della vita

fratemobile.net header image 2

LA MIA RELIGIONE E’ L’AMORE

24 Aprile 2013 · Nessun Commento

Sto leggendo e meditando un bel libro di  Guy Gilbert dal titolo forte La mia religione è l’amore, e ho trovato un passo profetico, come si suol dire.

“Chiesa, sii un esempio!
Io devo essere un soldato che divide con gli altri; con che faccia potrei predicare la povertà se non fossi io per primo a metterla in pratica? Il bisogno di sicurezza sia materiale che affettiva tocca me come voi e devo lottare senza sosta per potermene liberare. Uno dei miei principi è questo “Quanto minori sono le tue esigenze personali tanto più potrai occuparti dei bisogni degli altri”.

E’ un sogno da tradurre in realtà, è l’orizzonte che cerco di respingere senza tregua come un miraggio utopistico: eppure è a questo orizzonte che io devo costantemente tenermi avvinto.

Il volto della Chiesa a proposito di povertà è ancora riprovevole poiché essa continua a ostentare un’immagine di ricchezza materiale e di potenzza. Ah! Questo Vaticano e le sue ricchezze che si vengono regolarmente sbattute in faccia!

Che cosa dire? Sono tesori della nostra storia. Venderli? Non è proprio il caso perché rappresentano una tradizione che ci permette di non perdere la speranza nella nostra Chiesa e sono una testimonianza delle sue ombre e delel sue luci; però un certo fasto continua a perdurare, anche se in proporzioni decisamente ridotte.
SIAMO PRONTI A SCOMMETTERE CHE UNA VOLTA O L’ALTRA IL PAPA TORNERA’ A CAMMINARE A PIEDI NUDI COME SAN FRANCSCO D’ASSISI! pagina 85.

(maiuscolo mio), questo testo è del 2001.

Tags: LETTURE CHE CI CONSIGLIAMO

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento