fratemobile.net

Il blog di Padre Beppe Giunti, una piazzetta dove trovarsi a chiacchierare della vita

fratemobile.net header image 2

OMELIA DELLA PASQUA DI RISURREZIONE 2012

8 Aprile 2012 · 2 Commenti

omelia-pasqua-2012

icon for podpress  Other Media: Download

Tags: GOSPELMEDIA

2 risposte ↓

  • 1 Marco // 11 Apr 2012 alle 22:47

    Ho appena letto la notizia del bimbo disabile a cui e’ stata negata la “prova generale” della prima comunione perche’ non in grado di distinguere fra ostia e pane.

    Ma che Dio stiamo proponendo?
    Un Dio che si fa fermare dal nostro diritto canonico?
    Un Dio che non “fa comunione” con un disabile?
    Un Dio cosi’ debole che ha bisogno del nostro aiuto per dare valore ai suoi sacramenti?

    No, questo non e’ il mio Dio!
    Il mio Dio la comunione la rifiuta a me, che sono “sapiente” e “grande”, che disquisisco su norme inventate da noi uomini, che mi giustifico e mi autoassolvo.
    Il mio Dio sceglie i piccoli.
    Il mio Dio abbraccia con tutta la sua infinita tenerezza quel bimbo.
    Il mio Dio si fa battesimo con i neonati ma si fa anche eucarestia con i disabili e si fa estrema unzione con i suicidi.
    Il mio Dio muore e risorge per chi ogni giorno muore un po’, per chi e’ ultimo, per chi e’ piccolo, per chi ha bisogno di lui.
    Il mio Dio vuole stare vicino a chi soffre.

    Altrimenti, non e’ il mio Dio.
    Ma come posso pregare un Dio notaio, un Dio psichiatra?
    Ma che male puo’ fare a un bimbo disabile un Dio che entra in lui, che si fa cibo per lui, che si fa amore per lui?
    Ma come possiamo togliere la compassione a Dio?

    Non sopporto piu’ questa chiesa fatta di dogmi, di norme, di canoni inventati.
    Si’, inventati!

    La tua omelia ce lo ricorda: il messaggio e’ semplice: Cristo e’ risorto. E ci accompagna nel nostro cammino.

    Saro’ blasfemo ma non mi importa nulla della Trinita’, e dei Santi, e delle Immacolate Concezioni, e dello Spirito che procede anche dal Figlio, e delle infallibilita’ papali, e delle scomuniche, e delle norme sessuali, e dei sacramenti che sono sette e non due o tre, e dei venerdi’ di quaresima e …

    Mi interessa solo Gesu’, e il suo lasciate che i piccoli vengano a me, e il suo chi scandalizzera’ uno dei miei piccoli, e il suo stasera sarai con me nel Regno.
    E spero cha abbia tanta compassione di me e di come lo tradisco ogni giorno.

  • 2 Anna // 14 Apr 2012 alle 16:32

    Marco!
    ho trovato il tuo commento per caso!
    Non so chi sei, ma ti ho riconosciuto.
    Come mi sono mancate le tue acute osservazioni su come va il mondo…
    Sei come quelle bombole di ossigeno che si vedono vicino al letto dei malati gravi…

Lascia un commento