fratemobile.net

Il blog di Padre Beppe Giunti, una piazzetta dove trovarsi a chiacchierare della vita

fratemobile.net header image 2

HA RAGGIUNTO IN CIELO VANNA, ROBERTO, DON ANGELO E TANTI ALTRI

7 Ottobre 2011 · 3 Commenti

Per noi della Coompany Monsignor FERNANDO CHARRIER era il riferimento alle origini, semplici, anche difficili, perché fu lui - allora Vescovo di Alessandria - a proporre, con don Walter Fiocchi e alcuni giovani dell’Azione Cattolica  di gestire attraverso una cooperativa sociale la Casalpina Diocesana a Saint Nicolas, dedicata a Pier Giorgio Frassati, per la quale desiderava un futuro più stabile e aperto anche all’inserimento lavorativo delle persone svantaggiate. Se ora le cooperative Coompany& e la Coompany2 svolgono la propria mission in Piemonte e in Valle d’Aosta e sono in espansione nelle proprie attività, lo si deve a quell’inizio.

La sua immagine, alcuni suoi consistenti ricordi (come il bancone in legno del bar di Saint Nicolas), il suo insegnamento costante perché “si praticassero i principi del Vangelo” in quella struttura, la memoria della sua stima e amicizia per alcune persone della nostra cooperativa che sono già in Cielo (Vannalisa Chessa, Roberto Zanforlin e altri): tutto questo sta al centro di quella idealità che ci permette oggi di sviluppare idee, progetti, coniugando così mercato e solidarietà.

Grazie, Monsignor Fernando, per quella paterna ultima lettera che mi hai inviato a gennaio, piena di incoraggiamento e sostegno. Grazie.

fra Beppe

Tags: PIAZZETTA DELLE CHIACCHIERE

3 risposte ↓

  • 1 Marco // 12 Ott 2011 alle 13:19

    Solo grazie

  • 2 kitty // 18 Ott 2011 alle 16:33

    Il ricordo di Roberto brucia ancora vivido e tremendo. Da quel momento niente per me è stato più uguale. Tutto ha perso un po’ di colore ai miei occhi, così come la vita della chiesa di mattoni. Grazie per averlo ricordato

  • 3 simona // 6 Nov 2011 alle 22:51

    quanti ricordi tra le mura di quella casa..mi unisco al ricordo di questi “Amici” e spero Mons.Charrier da Lassù mi perdoni se così mi rivolgo anche a lui…GRAZIE per tutti i vostri insegnamenti, devo a voi la maggior parte di ciò che sono

Lascia un commento