fratemobile.net

Il blog di Padre Beppe Giunti, una piazzetta dove trovarsi a chiacchierare della vita

fratemobile.net header image 2

LO SGUARDO BUONO DI SAN FRANCESCO

4 Ottobre 2010 · Nessun Commento

Da tempo ormai il clima e l’umore generali sono sul depresso, sul pessimista, sullo scoraggiamento. Spesso anche le mie riflessioni e le condivisioni di articoli e notizie trasmettono il colore grigio e smorto di questi nostri giorni. Ma oggi è la festa di san Francesco d’Assisi. I suoi tempi non erano meno tristi e faticosi, nella Chiesa e nella società. Ma. Ma Francesco sceglie di fatto una strada altermativa e vincente: va all’essenziale, comincia da se stesso, condivide il bene.

Va all’essenziale, va all’Evangelo, a Gesù, quello delle Scritture che legge e ascolta nella Chiesa.

Comincia da se stesso, con anarchico comportamento spirituale, senza mode, stereotipi. Sempre uguale a se stesso, osservavano i suoi confratelli.

Condivide il bene, e anche quando si deve scontrare col male, non lo nega ma va oltre; come quando bacia le mani del prete indegno pensando che quelle mani gli spezzavano il Pane, e quello gli interessava.

Oggi mi impegnerò a non commentare nulla di male, nessuno sbaglio di nessun fratello, nessuna barzelletta blasfema. Oggi rileggerò le parole di Bendetto XVI ai giovani di Palermo. Oggi cercherò notizie sull’incontro interreligioso di Barcellona animato dalla Comunità di Sant’Egidio. Oggi ripenserò alla generosa disponibilità dei laici che ieri hanno ricevuto il mandato pastorale nella nostra Comunità.

f b

Stimmate di San Francesco. Dettaglio. Affresco trecentesco nella Sala del Capitolo. Susa Convento di San Francesco d’Assisi

Tags: LETTURE CHE CI CONSIGLIAMO · PIAZZETTA DELLE CHIACCHIERE

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento