fratemobile.net

Il blog di Padre Beppe Giunti, una piazzetta dove trovarsi a chiacchierare della vita

fratemobile.net header image 2

QUATTRO CHIACCHIERE FRA AMICI

11 Agosto 2008 · 1 Commento

CHIACCHIERA N. 1: stanno crescendo di numero le foto della settimana a Torino Arsenale della Pace (Sermig) condivise sul sito  http://www.flickr.com  , gruppo “sermigluglioagosto2008″ chi ne avesse ancora si iscriva please e le regali, tenkiù!

CHIACCHIERA N. 2 : don Paolo Di Pascale mi fa sapere che sabato 23 agosto 2008 alle ore 21, nella chiesa parrocchiale di san Pietro, Rochemolles Bardonecchia Alta Valle di Susa, ci sarà la proiezione di diapositive “Rochemolles com’era, come eravamo”. Ma un titolo così non è a rischio sindrome depressiva post pensione?

CHIACCHIERA N.3 : DOMENICA 24 AGOSTO 2008 alle ore 11.30 celebrerò l’Eucaristia nella chiesa di Rochemolles; gli amici che vogliono scambiare con me il gesto della pace sono invitati; per il pranzo basta che ciascuno porti o un antipasto o un primo o un secondo o una torta o una bottiglia di vino. Così raggiungiamo due splendidi obiettivi: ci si rivede con gli amici e io non devo fare la via crucis da Alessandria in sù ed evito di scatenare l’ira funesta di chi si  potrebbe sentire trascurato (magari perché non abita proprio vicino al casello della A32).

CHIACCIHERA N. 4 : da superdamians ricevo e rilancio, e garantisco nessun  interesse con Telecom, ma questo potrebbe essere un posto da tenere d’occhio http://www.avoicomunicare.it/ già vedere un uomo politico con sogni, spirito di servizio, cuore e fede, beh! solleva l’anima e dà speranza.

fra Beppe

Tags: PIAZZETTA DELLE CHIACCHIERE

1 risposta ↓

  • 1 monina // 11 Ago 2008 alle 12:09

    CHIACCHIERA N. 5: il 28 luglio, mentre alcuni di noi erano a torino e muovevano i primi passi al sermig, Pamela, la mia nuova nipotina, muoveva i primi passi in questo mondo.. veramente un po’ a fatica, con qualche affanno per prendere fiato, perchè arrivata con un mese di anticipo.. ora è a roma, al bambin gesù, e le stanno insegnando a respirare senza stancarsi troppo! i suoi genitori, PAolo e eManuELA (ora avete capito perchè si chiama così!) la seguono da vicino.. volevo chiedervi di dire una preghierina per lei ma anche se per caso conoscete qualche luogo di accoglienza per i suoi genitori nelle vicinanze dell’ospedale..
    un saluto!

Lascia un commento