fratemobile.net

Il blog di Padre Beppe Giunti, una piazzetta dove trovarsi a chiacchierare della vita

fratemobile.net header image 2

SANT’EGIDIO. LA PREGHIERA DELLA SERA

6 Agosto 2008 · Nessun Commento

La Basilica di santa Maria in Trastevere ci accoglie col suo splendore antico e la musica dell’organo che chiama alla preghiera della sera della Comunità di sant’Egidio. Tanti giovani, le musiche un po’ bizantine, il caldo umido di questa estate romana che non vuole sciogliersi in un temporale riparatore. Ci siamo arrivati in tram, transitando per una cella frigorifera ambulante chiamata bus. In piazza gli abbracci ad Alessandra e Valerio, trait d’union cronologico col gruppo del Sermig e a Stefano solare testimone del passsato recentissimo della san Marco, felice di stare con noi, felice di rivedere, di ripensare, di sognare. E alla fine, in chiesa, il sorriso giovane ed entusiasta di don Stefano, fresco prete di Padova e di Ponso, che prosegue la sua estate di volontariato dopo Torino, qui a Roma. Una pizza al taglio mangiata quasi per terra, tra una Harley-Davidson e una panchina. Mentre il fiume di stranieri, barboni, punk, romani de Roma ci scorre accanto allegro e caciarone.
Lavoro nel bunker, chiacchierata con ospiti graditissime Francesca (catechesi Comunione) e Paola (catechesi Cresima) e festa alla torta di pinoli: il tutto prima della trasferta in centro. L’inizio erano state le Lodi della Trasfigurazione, la Messa della Trasfigurazione, la gioia di padre Annibale per la Trasfigurazione.

Intanto l’amicizia va; i progetti buttano i primi germogli (l’anno prossimo dobbiamo… l’anno prossimo bisogna…sarebbe bello…). Tanto per esempio: Giovani Verso Assisi; duplicare gli appuntamenti della BdA; avvicinare alla BdA gli amici più giovani.

Tags: PIAZZETTA DELLE CHIACCHIERE

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento