fratemobile.net

Il blog di Padre Beppe Giunti, una piazzetta dove trovarsi a chiacchierare della vita

fratemobile.net header image 2

SENZA COMMENTO

17 Gennaio 2010 · 10 Commenti

Ieri sera il Presidio No Tav di Bruzolo é stato dato alle fiamme da “ignoti”.

Questo é il risultato della campagna denigratoria che la stampa prezzolata dai poteri forti ci sta scagliando addosso.

Il Movimento No Tav della Val di Susa , come risposta a questo atto intimidatorio di stampo mafioso, ha organizzato ieri sera una manifestazione spontanea intorno all’area del Presidio dato alle fiamme.

Oggi alle ore 17.00 é indetta un’assemblea pubblica presso il Presidio di Susa ( zona autoporto)

Stasera alle ore 21.00 fiaccolata a Bruzolo

SABATO 23 GENNAIO ORE 14

MANIFESTAZIONE NO TAV A SUSA PARTENDO DAL PRESIDIO

Se credi che ancora sia possibile pretendere, ottenere e difendere lo Stato Democratico

partecipa alla manifestazione

e la Chiesa che fa? Dice, non dice, osserva, benedice, non disturba, aspetta, è imparentata per via di Vescovo con le famiglie industriali che faranno la Tav, però richiama l’etica, si dimentica la povertà, ma parla di progresso, e bla bla bla

f b

Tags: LETTURE CHE CI CONSIGLIAMO · PIAZZETTA DELLE CHIACCHIERE

10 risposte ↓

  • 1 tiziana // 17 Gen 2010 alle 15:00

    grazie sempre e comunque grazie!!! ogni giorno di più mi accorgo di quale fortuna ho avuto nel poter condividere con te un pezzo di strada,sei davvero speciale caro il mio fb!!!!

  • 2 diego // 17 Gen 2010 alle 20:32

    ti hanno trasferito a Roma…ma il tuo pensiero per la Valsusa non si e’ ancora sopito….Grazie
    ciao Beppe

  • 3 gigama // 18 Gen 2010 alle 12:51

    la Chiesa che fa…? se le notizie riportate dai giornali sono vere, il Cardinale Poletto ha detto al Chiampa di non farsi intimidire dai no TAV e di andare avanti…
    Splendido vero… fa il paio con la richiesta di due mesi fa ai vari sacerdoti e religiosi di non prendere posizione sul TAV
    ma va bene così Per ora la nausea non è troppo forte, però … diventare valdese potrebbe essere una possibilità! Grazie

  • 4 diego // 18 Gen 2010 alle 22:38

    scusa beppe…ma parlano di te…quì
    http://megachipdue.info/tematiche/beni-comuni/2237-tav-quando-casa-tua-e-un-birillo-da-buttar-giu.html
    ciao

  • 5 Marco // 19 Gen 2010 alle 16:26

    Io intanto l’8 per mille lo do incomincio a dare ai Valdesi.
    Tanto i professori di religione il loro aumento lo hanno gia’ ricevuto da Tremonti.

  • 6 mallo // 19 Gen 2010 alle 19:54

    @ diego: Mi sono perso qualcosa mi sa..
    Beppe ma non sei sempre in Val di Susa? Ti conosco solo tramite blog ma ero convinto fossi sempre li..

  • 7 Anna Maria // 20 Gen 2010 alle 08:20

    Ho messo il link anche sul mio blog, è il minimo che potessi fare da Roma.

  • 8 gigama // 20 Gen 2010 alle 13:47

    e stanotte è toccato a Condove. Splendido spettacolo arrivare alla rotonda e scoprire che non puoi arivare in stazione con la macchina e che puoi passare solamente se esibisci il biglietto o l’abbonamento!!! Una quantità di mezzi di polizia/carabinieri, alcuni con caschi, scudi e anganelli altri “normali” altri in borghese… In troppi hanno perso il treno, perchè il parcheggio della stazione non era utilizzabile e prima del ponte non ce ne sono altri… IL sindaco - eletto da una minoranza di condovesi - non ha certo pensato di predisporre dei parcheggi alternativi e di limitare i disagi dei suoi cittadini che pendolarizzano … Spettacolo splendido per i nostri ragazzi che dalle 6.30 del mattino vanno a prendere il treno per andare a scuola… Splendido esempio di democrazia, di rispetto per la Costituzione, per la libera circolazione, per l’utilizzo improprio delle forze dell’ordine che sarebbe molto meglio - anche per loro - occupare in modi più utili e significativi … Splendida visione di trovare lì tuoi colleghi e averne paura, anche se fino a ieri hai condiviso pezzi importanti di lavoro, di impegno, di pensiero … Timore, amarezza, un po’ di disperazione per questo nostro Paese - locale e nazionale - che si lascia infinocchiare sempre più, che non reagisce, che si lascia scorrere tutto addosso…
    Delusione profonda per l’assenza di un conforto/confronto del clero, della comunità ecclesiale Ma la Dottrina sociale della Chiesa i nostri pastori se la ricordano o va bene solo per i gonzi e per tenere impastoiati i poveri laici che cercano ancora di trovare un senso ?
    Un bacio moltooooooooo triste

  • 9 paolo // 20 Gen 2010 alle 17:15

    stima e abbracci

  • 10 simona // 22 Gen 2010 alle 20:46

    E preghiamo che lo Spirito Santo illumini certe teste….condivido per spirito di fratellanza e come Tiziana benedico Dio di aver potuto condividere un pezzo…..di tante strade fb!!!!!quelle di Roby, Vanna, don Angelo, Saint Nicolas, Alessandria di corsa, Susa anche se di sfuggita……un’amica claustrale mi ha detto che questa è la preghiera: “un pezzo di cuore con ogni persona nel mondo con cui abbiamo camminato”…

Lascia un commento